JP Morgan Asset Management a sostegno di Walcor

2021-06-08T12:34:49+02:008 Giugno 2021 - 11:16|Categorie: Dolci&Salati, in evidenza|Tag: , , |

Pozzaglio ed Uniti (Cr) – JP Morgan Asset Management investe a sostegno di Walcor, azienda dolciaria di Cremona, in difficoltà dopo l’improvvisa scomparsa dell’amministratore unico Carlo Santini. Alla morte del fondatore nell’ottobre 2019, infatti, il fratello Aldo si è trovato ad affrontare una situazione debitoria pesante che ha portato l’azienda al pre-concordato nel marzo 2020, poi prolungato dal tribunale di Cremona nel luglio 2020 in modo da permettere alla realtà di Pozzaglio di continuare a operare (leggi qui). Ora, a sposare il piano di rilancio dell’azienda, dopo l’apertura del concordato preventivo lo scorso 29 aprile, è la divisione Global Specialist Situations di Jp Morgan Asset Management. Walcor, inoltre, potrebbe ottenere un investimento anche da Invitalia, gestore del fondo di intervento per la salvaguardia dell’occupazione e della continuità. La società, infatti, ha ottenuto l’iscrizione nel registro dei marchi storici italiani nel novembre 2020, cosa che le ha consentito di maturare i requisiti per accedere al supporto statale previsto dall’articolo 43 del decreto Rilancio. La parola, dunque, ai creditori che, in occasione dell’udienza del 10 novembre, dovranno dare il via libera al piano di rilancio dell’azienda cremonese. Che stima di chiudere il 2021 con ricavi per 40milioni di euro e un margine operativo lordo positivo.

 

Torna in cima