Monster Beverage entra nel mercato delle bevande alcoliche con l’acquisizione di Canarchy Craft Brewery Collective

Corona (California, Usa) – Il produttore statunitense di energy drink, Monster Beverage Corp, rende nota l’acquisizione, per un valore di 330 milioni di dollari (circa 288 milioni di euro), di CANarchy Craft Brewery Collective LLC, produttore di birra artigianale e hard seltzer con sede a Longmont, nello stato del Colorado. Un’operazione che, per Monster, segna l’ingresso nel mercato delle bevande alcoliche. E che coinvolgerà i brand di birra Cigar City, Oskar Blues, Deep Ellum, Perrin Brewing, Squatters and Wasatch, che entrano quindi a far parte del suo portfolio. Restano invece fuori dall’accordo i CANarchy’s restaurants. Per Hilton Schlosberg, vice presidente e co-ceo di Monster, “l’acquisizione ci fornirà un’infrastruttura avviata, comprensiva di personale, distribuzione e licenze, oltre alle competenze nello sviluppo di bevande alcoliche e alla relativa capacità produttiva”.

Torna in cima