Per gli Smarties di Nestlè confezioni in carta green

2021-01-28T09:26:46+01:0028 Gennaio 2021 - 09:26|Categorie: Dolci&Salati, Tecnologie|Tag: , , |

Vevey (Svizzera) – Smarties abbandona le confezioni in plastica per adottare quelle in carta 100% riciclabile. I celebri confetti colorati ricoperti di glassa di zucchero ideati da Rowntree Mackintosh nel 1937, e rilevati dalla Nestlé nel 1988, debuttano dunque a scaffale con packaging provenienti da fonti sostenibili costituiti da carta patinata o cartone. Le informazioni su come smaltire correttamente gli imballaggi sono riportate sulle etichette, con l’obiettivo di sensibilizzare i consumatori. Il percorso, iniziato un anno fa nel Regno Unito su una quota del 10% dei prodotti, si perfeziona con il restante 90% della gamma. Obiettivo dell’azienda è rendere riciclabili o riutilizzabili tutti gli imballaggi entro il 2025 e ridurre di un terzo l’uso di plastica entro lo stesso periodo. Nestlé ha investito per aggiornare i propri stabilimenti a livello globale, incluso quello di Amburgo, in Germania, uno dei più grandi stabilimenti dell’azienda destinato ai prodotti dolciari.

Torna in cima