Roncadin presenta il suo primo bilancio di sostenibilità

2022-11-07T13:17:45+01:007 Novembre 2022 - 13:46|Categorie: Dolci&Salati|Tag: , , |

Meduno (Pn) – A un anno dal riconoscimento come Società Benefit, Roncadin, attiva nella produzione di pizze surgelate, presenta il suo primo bilancio di sostenibilità, che misura i progressi in fatto di economia circolare, efficienza energetica, approvvigionamento sostenibile, riduzione degli sprechi e valorizzazione del lavoro. Tra le iniziative messe in campo, si legge nel documento, l’azienda possiede dal 2010 un impianto fotovoltaico, che oggi produce 1,5MWh. Può contare inoltre su un parco auto aziendale che si sta convertendo totalmente all’elettrico, su sistemi di recupero delle acque di scarico e di efficientamento energetico, e su iniziative a tutela della biodiversità come l’apiario aziendale con 650mila api. Grande attenzione anche agli imballaggi: l’80% del packaging, spiegano, proviene da materiali riciclati e, per alcune linee di prodotto, le confezioni sono realizzate al 100% con carta riciclata e riciclabile, con film interno protettivo compostabile. Tutto questo avrebbe reso possibile un risparmio di kWh per pizza pari al -18% dal 2021 a oggi. “In un anno produciamo 100 milioni di pizze destinate a 38 paesi del mondo. Dobbiamo fare la nostra parte per il territorio, l’ambiente e le persone”, sottolinea l’Ad, Dario Roncadin. “La pizza è un cibo pieno di significati. Rappresenta l’Italia e vogliamo portarla ovunque, a tutti. Ma nel fare questo dobbiamo impegnarci affinché la nostra pizza sia sempre più buona non solo nel piatto, ma anche per l’ambiente e per la società. Abbiamo messo nero su bianco i nostri obiettivi e analizziamo costantemente i nostri progressi nel raggiungerli, cercando sempre nuovi traguardi per cui impegnarci”.

Torna in cima