Brescia, la Centrale del latte resta municipalizzata

Brescia - La Centrale del latte di Brescia (in foto) è ufficialmente esclusa dal taglio delle società municipalizzate, imposto dal decreto Madia sulla pubblica amministrazione. L’atto firmato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, che ha sollevato il comune dall’obbligo di cessione dell’azienda, di cui detiene il 51,3%, ha avuto anche l’imprimatur della Corte

2018-02-01T15:47:07+01:001 Febbraio 2018 - 15:47|Categorie: Formaggi, Latte|Tag: , , |
Torna in cima