Oscar Farinetti: “Contro la contraffazione, serve un Disciplinare Italia”

Genova - In un'intervista rilasciata a Il Secolo XIX, Oscar Farinetti, gran patron di Eataly, rilancia la sua proposta per combattere il falso Made in Italy. Fenomeno che vale tra i 60 e i 90 miliardi di euro. Per l'imprenditore piemontese una possibile soluzione è rappresentata da un vero e proprio Disciplinare Italia, corredato di

2013-01-07T15:56:33+01:007 Gennaio 2013 - 11:53|Categorie: Retail|Tag: , , , |
Torna in cima