Farnesina e Federazione italiana cuochi, siglato protocollo d’intesa per la promozione delle eccellenze agroalimentari

Roma - E' stato siglato, ieri mattina, un protocollo di intesa tra il ministero degli Esteri e la Federazioni italiana cuochi (Fic). Il fine dell'accordo è realizzare eventi promozionali, volti a diffondere i valori della dieta mediterranea e promuovere la conoscenza delle produzioni agroalimentare e vitivinicole italiane. Il protocollo, firmato in presenza del sottosegretario agli

2020-11-26T10:19:38+01:0026 Novembre 2020 - 10:19|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Made in Italy Pavilion: il marketplace per le Pmi italiane nato dalla collaborazione tra Ice e Alibaba

Roma - Ice e Alibaba Group sono pronti a siglare una partnership per la creazione della prima vetrina made in Italy per l'e-commerce b2b sul marketplace Alibaba.com. Il 23 novembre alle ore 11:30, alla presenza del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, si terrà la cerimonia di firma dell'accordo. Durante

2020-11-19T10:45:16+01:0019 Novembre 2020 - 09:42|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Con la nuova linea VitaPop, Vitavigor punta su sostenibilità e made in Italy

Cinisello Balsamo (Mi) – Vitavigor, azienda italiana specializzata da oltre 60 anni in grissini di alta qualità, lancia sul mercato VitaPop. Una nuova linea di snack proposti in quattro diverse varianti: VitaPop con farina di mais, salati in superficie, VitaPop integrali, ricchi di fibre, VitaPop con Cacio e Pepe, e VitaPop alla Diavola. Oltre ai

2020-11-05T10:02:57+01:005 Novembre 2020 - 10:02|Categorie: Dolci&Salati|Tag: , , , |

‘Le etichette dei prodotti raccontano i consumi degli italiani’: la ricerca di Nielsen Gs1 Italy

Milano - Secondo il rapporto redatto dall’ ‘Osservatorio Immagino’ di Gs1 Italy sulla ricerca delle tendenze nutrizionali più diffuse, i consumatori italiani, in particolare i giovani, sono sempre più attenti alle etichette nella selezione dei prodotti agroalimentari da acquistare. Da quanto emerge dal report, ‘l’italianità’ acquista un valore importante nella scelta: nel 2019 sono state

Lockdown in Europa, a rischio l’export agroalimentare italiano

Roma - Il lockdown in Germania, con la conseguente chiusura di bar e ristoranti, mette a rischio 2,7 miliardi di export agroalimentare italiano. Ma, secondo un'indagine di Coldiretti, preoccupano anche le misure restrittive in Francia, Svizzera, Austria, Grecia e Inghilterra. Le esportazioni agroalimentari nazionali nel 2019 avevano raggiunto un valore di 44,6 miliardi di euro

2020-11-03T09:41:54+01:003 Novembre 2020 - 09:41|Categorie: Mercato|Tag: , |

Certificazioni del biologico per l’export in Usa, Cina, Giappone e Taiwan: il webinar di B/Open in programma il 27 ottobre

Verona – Torna l’appuntamento di incontri digitali promossi da B/Open, la rassegna del biologico e del natural self-care, in programma a Veronafiere il 23 e 24 novembre. Questa volta, sarà dato spazio al tema delle certificazioni dell’export made in Italy (dal food alla cosmesi ai preparati) verso quattro paesi che guardano al biologico con attenzione

2020-10-21T10:23:09+01:0021 Ottobre 2020 - 10:23|Categorie: Bio|Tag: , , , |

Ocm vino, 100 milioni per la promozione nei Paesi Terzi

Roma - Il Ministero delle politiche agricole ha pubblicato, in data 1 ottobre, l'invito per aderire al progetto Ocm Paesi Terzi 2020/21. A disposizione 100 milioni di euro per le aziende vinicole che promuovono il Made in Italy nei paesi extraeuropei. Le due novità di questo bando sono l'inserimento del Regno Unito fra l'elenco dei

2020-10-02T11:12:20+01:002 Ottobre 2020 - 14:30|Categorie: Luxury, Vini|Tag: , , , |

Riso Gallo: Sace e Bpm finanziano tre milioni di euro per incrementare la quota export

Robbio (Pv) – Con un finanziamento di tre milioni di euro, Sace (la società per azioni del gruppo italiano Cassa Depositi e Prestiti) e Bpm supporteranno la crescita sui mercati esteri di Riso Gallo. L’azienda pavese investirà in attività di marketing, ricerca e sviluppo, nella registrazione di marchi e brevetti e nel rinnovo e riqualificazione

Cia-Alibaba insieme per promuovere il made in Italy in Cina

Roma – Una partnership per promuovere le esportazioni del made in Italy agroalimentare, aprendo nuovi canali commerciali online per le aziende associate e favorendo incontri sul web con i buyer di tutto il mondo. Questo l’obiettivo dell’accordo siglato ieri, martedì 15 settembre a Roma, da Cia-Agricoltori Italiani e Alibaba.com, la più grande piattaforma di e-commerce

2020-09-16T09:55:06+01:0016 Settembre 2020 - 09:55|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Il Made in Italy vale oltre 7,4 miliardi di euro in Gdo

Milano – Stando alla settima edizione dell’Osservatorio Immagino, gli italiani sono sempre più ‘affezionati’ ai prodotti del Bel Paese. Secondo i dati, infatti, le referenze del made in Italy valgono nella Grande distribuzione oltre 7,4 miliardi di euro. Sugli scaffali sono oltre 20mila i prodotti con etichette che riportano diciture d’origine rimandanti al nostro Paese.

2020-08-07T13:01:48+01:007 Agosto 2020 - 12:06|Categorie: Mercato, Retail|Tag: , , |

Vacondio (Federalimentare): “Etichette e dazi, i pericoli per l’agroalimentare italiano”

Roma - E' in un'intervista al Sole 24 Ore, pubblicata in data odierna, che Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare, lancia l'allarme sui rischi reali che dovrà affrontare l'agroalimentare italiano nei prossimi mesi. Non si tratta di Covid. Bensì di dazi. E di etichette, che possono fare "danni molto gravi". "L'America ci ha messo nel mirino,

2020-07-28T11:36:37+01:0028 Luglio 2020 - 10:19|Categorie: Mercato|Tag: , |

Biscottificio Mautino ottiene la certificazione 100% made in Italy

Cambiano (To) – Le torte e i biscotti Mautino sono 100% italiani. Biscottificio Mautino, storica azienda dolciaria del torinese, ha ottenuto il 30 aprile il riconoscimento di origine delle proprie referenze dall’Istituto per la tutela dei produttori italiani. La certificazione, valida per il campo ‘dolci agroalimentare’, garantisce che i prodotti Mautino sono realizzati interamente nel

Torna in cima