Ttip, Ue: sarà Paolo De Castro il relatore permanente per il settore agroalimentare

2014-11-05T16:36:35+01:005 Novembre 2014 - 16:36|Categorie: Mercato|Tag: , , , , |

Bruxelles – Paolo De Castro (foto) è stato ufficialmente nominato referente della commissione Agricoltura del Parlamento europeo per i negoziati sul trattato di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti (Ttip), attualmente in corso. La designazione, che era già nell’aria da settimane, è stata decisa oggi dalla stessa Comagri. Questa nomina consentirà a De Castro di partecipare alle riunioni negoziali dell’esecutivo Ue e di far parte del bureau della Commissione per il Commercio internazionale (Inta), presieduto da Martin Schulz, insieme agli altri relatori designati per le rispettive aree di competenza. L’europarlamnetare Pd ha commentato: “Si tratta di un riconoscimento importante, che conferma la necessità di una maggiore partecipazione democratica ai processi decisionali dell’Unione. Il sistema agroalimentare europeo sarà centrale nel Trattato ed è nostro compito difendere con tenacia gli alti standard qualitativi ai quali i consumatori europei sono abituati, tutelando allo stesso tempo le produzioni che rappresentano una fondamentale leva di mercato per molti paesi comunitari, Italia in primis. E’ altresì necessario fare chiarezza sull’andamento dei lavori negoziali, eliminando dallo scenario possibili “zone grigie” che rischiano di farlo percepire in maniera errata all’opinione pubblica”.

Torna in cima