Vinitaly: confermata la 54esima edizione, a Verona dal 20 al 23 giugno

2021-02-23T16:00:52+01:0023 Febbraio 2021 - 16:00|Categorie: in evidenza, Vini|Tag: , |

Verona – Vinitaly chiama a raccolta il mondo del vino in un’area espositiva sicura di 300mila metri quadrati. Per la 54esima edizione della manifestazione, in programma a Veronafiere dal 20 al 23 giugno. Un’edizione focalizzata sul rilancio del settore e sulla ripresa delle relazioni commerciali in presenza. “Sarà un Vinitaly unico”, commenta il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese, “in cui ognuno sarà chiamato a fare la propria parte per richiamare la centralità del vino italiano nel mondo: organizzatori, imprese, istituzioni, media che vorranno parteciparvi lo potranno fare nella consapevolezza dell’importanza di partecipare a un evento live”. Veronafiere, in un costante monitoraggio della situazione, ha prolungato le tempistiche per l’adesione alla rassegna fino al 12 aprile e sta sviluppando la propria azione lungo due direttrici. La prima è l’incoming di buyer e operatori. La fiera, in partnership con Ice, sta mettendo in campo ingenti investimenti su un progetto flessibile, modulabile in base agli scenari e in grado di intercettare tutti i cambiamenti sul fronte internazionale che potranno verificarsi nei prossimi quattro mesi. La seconda direttrice è legata al servizio di consulenza e assistenza per la riprogettazione in sicurezza di spazi e aree espositive. Anche il layout di Vinitaly 2021, da quello di manifestazione fino agli stand delle singole aziende, risponderà ai criteri stabiliti dai protocolli safety care.

Torna in cima