Antonio Rallo lascia la presidenza di Unione Italiana Vini

Roma – Antonio Rallo lascia la presidenza di Unione Italiana Vini. A comunicarlo è lo stesso interessato al termine dei lavori dell’Assemblea Uiv tenutasi nella giornata di ieri a Roma. “Ho preso questa decisione per ragioni di carattere personale e per l’impossibilità di garantire all’Uiv una piena disponibilità temporale che, oggi, non riesco più ad assicurare, con la continuità e la costanza con cui ho affrontato questo mandato, iniziato a maggio 2016”, spiega Rallo. “I nuovi progetti dell’azienda di famiglia che conduco con mia sorella, e la perdita di nostro padre che ne era una colonna portante, mi hanno spinto a prendere una decisione ponderata. In cuor mio ho sentito l’esigenza di fermarmi ora, con il rigore che ha sempre contraddistinto ogni mia scelta – per educazione e cultura imprenditoriale – sapendo che lascio la presidenza ma non il gruppo dirigente, in quanto resto consigliere”. Ernesto Abbona, vice presidente vicario di Uiv, ha assunto temporaneamente le funzioni di presidente, sino alla prossima riunione del consiglio nazionale che si terrà a breve.