Assemblea Parmigiano Reggiano: 27 milioni nel piano marketing 2020

Reggio Emilia – Si è tenuta lo scorso 10 dicembre a Reggio Emilia l’Assemblea generale dei Consorziati del Parmigiano Reggiano, nel corso della quale è stato approvato il bilancio preventivo 2020 che prevede ricavi per 41 milioni di euro, contro i 38,4 del 2019. Una cifra record presentata dal presidente Nicola Bertinelli, che permetterà al Consorzio di investire in un piano marketing da 27 milioni di euro (contro i 22,4 milioni del preventivo 2019). Di questa cifra, 15 milioni di euro andranno in attività promozionali (programmi in-store, campagne pubblicitarie, sponsorizzazioni, fiere ed eventi, vendite dirette), mentre 6 milioni di euro saranno dedicati all’attuazione del Progetto Premium 40 mesi per lanciare il segmento delle lunghe stagionature. L’export rivestirà un ruolo chiave in ottica di sostegno del mercato: saranno 6 i milioni di euro stanziati per lo sviluppo dei mercati internazionali. All’ordine del giorno anche la previsione di un moderato incremento della produzione che porterà il numero delle forme a quota 3,78 milioni e il lancio del nuovo sito web del Consorzio, dotato di una piattaforma di marketplace per le vendite dirette dei caseifici. Un’importante voce del Bilancio Preventivo 2020 è rappresentata dai 500mila euro stanziati per azioni legali di tutela del marchio all’estero, una materia che diventa sempre più strategica per il Consorzio che sta investendo risorse ed energie affinché il termine parmesan diventi sinonimo di Parmigiano Reggiano.


ARTICOLI CORRELATI