Assica: missione in Italia autorità sanitarie thailandesi

Roma – Secondo quanto riportato da Assica, il ministero della Salute avrebbe ricevuto dalle autorità sanitarie della Thailandia (Department of livestock development, Dld) la richiesta di organizzare una visita in Italia. L’obiettivo specifico della visita, che dovrebbe svolgersi nella seconda metà di lugio, sarà quello di verificare le condizioni necessarie al mantenimento dell’autorizzazione all’export di prodotti stagionati a base di carne suina. Infatti, come chiarisce Assica in una nota, in Thailandia è già possibile inviare tutte le produzioni suine, senza un’autorizzazione specifica, ma il Dld ha fatto sapere che questa apertura sarà condizionata dall’esito delle visita in Italia. Inoltre, la visita avrà lo scopo di valutare il sistema veterinario italiano e di valutare la possibilità di concedere alle nostre autorità sanitarie di gestire direttamente la lista degli stabilimenti abilitati a esportare nel Paese asiatico (pre-listing). Diversa la questione per i prodotti cotti e le carni suine fresche, per cui Bangkok ha richiesto al ministero della Salute di preparare una nuova procedura, che presupponga anche una nuova missione in Italia.


ARTICOLI CORRELATI