ESTERI
Australia: accordo con la Cina per facilitare l’export del vino biologico

Australia – L’Australian Organic, ente che si occupa di certificare le produzioni biologiche e biodinamiche in Australia, e l’Organic Food Development and Certification Centre of China hanno firmato un accordo che renderà più facili, per i produttori australiani, le esportazioni verso l’ambito mercato cinese. In Australia verrà formato personale in grado di assolvere ai protocolli cinesi di controllo sugli alimenti e bevande prodotti all’estero sotto regime biologico. In questo modo si eviteranno costi onerosi per le visite di controllo alle aziende australiane da parte degli agenti cinesi. L’accordo gioverà anche alle aziende che esportano carne da allevamenti biologici. La National Association for Sustainable Agriculture Australia stima che l’operazione possa garantire una crescita di export verso la Cina di 100 milioni di dollari annui.