Colli della Murgia: arriva la linea Le Dritte, gamma di vini senza solfiti aggiunti né difetti

Gravina in Puglia (Ba) – Colli della Murgia, prima azienda vitivinicola biologica nata in Puglia e che si rivolge al mercato della ristorazione di alta qualità in Italia e nel mondo, lancia la linea Le Dritte. Una gamma di vini senza solfiti aggiunti e privi di additivi chimici di ogni tipo, ma che al tempo stesso conservano le caratteristiche organolettiche che i consumatori si aspettano, senza difetti. Un progetto nato nel 2011, all’interno di una vigna sperimentale di circa 15mila mq di superficie, dove la cantina pugliese ha deciso di scommettere su due delle varietà più rappresentative nel panorama vitivinicolo del Sud Italia: Aglianico e Greco. “Quella di Colli della Murgia è la storia di vini artigianali che guardano al futuro e che vogliono rafforzare sempre più il loro rapporto con il consumatore”, sottolinea Saverio Pepe, direttore commerciale dell’azienda. Tanto che la cantina pugliese ha scelto di guardare anche alle nuove tecnologie e ai sistemi di intelligenza artificiale, utilizzando il primo chatbot per una bottiglia di vino: un assistente virtuale, che si attiva istantaneamente fotografando con lo smartphone il Qr code dell’etichetta, in grado di avviare conversazioni fluide con il consumatore, fornire informazioni sugli abbinamenti gastronomici, nonché visualizzare lo storytelling di azienda e vini attivando appositi link a contenuti multimediali.


ARTICOLI CORRELATI