Commissione Ue: “Rivedere autorizzazioni su nitriti e nitrati”

Bruxelles (Belgio) – Il commissario Ue per la sicurezza e la salute alimentare, Vytenis Andriukaitis (foto), ha risposto a un’interrogazione di due europarlamentari francesi sull’impiego di nitriti e nitrati. “La Commissione”, ha spiegato, “sta valutando la possibilità di rivedere le attuali autorizzazioni degli additivi alimentari per E249 ed E252 per ridurre gli usi e i livelli di questi additivi”, utilizzati nella carne e negli insaccati di suino. Il commissario ha poi dichiarato che “i pareri scientifici dell’Efsa hanno fornito informazioni sufficienti sulla sicurezza degli additivi e non hanno giustificato un divieto generale dell’uso di queste sostanze come additivi alimentari”. La Iarc (Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro), ha classificato nitriti e nitrati come “probabilmente cancerogeni”, in quanto associati all’insorgenza di tumori allo stomaco e al colon. 


ARTICOLI CORRELATI