Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg: in Svizzera, +75,2% a valore tra 2010 e 2014

Pieve di Soligo (Tv) – Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore svela le prime anticipazioni del prossimo “Rapporto del centro studi di distretto”, che sarà presentato a dicembre. Segnali incoraggianti per la Docg veneta giungono dalla Svizzera. Nella Confederazione, lo spumante Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg ha registrato, tra il 2010 e il 2014, una crescita a valore del +75,2%. La Svizzera si conferma, così, un riferimento per la Denominazione: è, infatti, il secondo mercato della Docg, con un giro d’affari di 28,6 milioni nel 2014, per un totale di 6,6 milioni di bottiglie vendute.


ARTICOLI CORRELATI