Crefis: a settembre redditività degli allevatori in aumento

Mantova – Nell’ultimo mese, secondo Crefis, i prezzi dei suini da macello sul mercato nazionale hanno continuato a crescere. Aumenta la redditività dell’allevamento di suini pesanti per il circuito tutelato, che si mantiene al di sotto degli anni precedenti. Le variazioni sono state del +9,7% rispetto al mese precedente, ma del -11,7% rispetto a settembre 2019. Al contrario, l’indice Crefis di redditività della fase di macellazione è diminuito del -5,6%. Rispetto allo scorso anno l’attuale valore risulta, invece, maggiore del +6,2%. In settembre la redditività della stagionatura di prosciutti di Parma è calata, su base congiunturale, sia per i prodotti leggeri (-3,6%) che per quelli pesanti (-5,0%). In aumento la redditività della stagionatura di prosciutti non Dop, sia per quelli leggeri (+2,5%) che per quelli pesanti (+3%). Gli attuali livelli restano comunque al di sotto di quelli dello scorso anno: -16,6% e -12,3% rispettivamente. A livello di prezzi si è assistito ad una crescita sia per i suini (da macello e da allevamento) che per le cosce fresche ed i lombi. Un leggero aumento di prezzo è stato riscontrato anche per i prosciutti stagionati.

Tags: , ,

ARTICOLI CORRELATI