ESTERI
In Francia e Spagna multe alle industrie per il prezzo del latte

Parigi (Francia) – L’Antitrust francese ha comminato una multa complessiva di 192,7 milioni di euro a 11 industrie lattiero casearie tra le quali Lactalis, Senoble, Yoplait e Novandis. Secondo l’accusa, le aziende si sarebbero accordate su prezzo della materia prima e ripartizione del mercato, dando luogo ad un vero e proprio cartello. Lactalis, che ha ricevuto la sanzione più pesante, pari a 56,1 milioni di euro, ha già annunciato che presenterà ricorso. Nei giorni scorsi, era intervenuta anche l’Antitrust iberica, che ha annunciato multe per un totale di 88 milioni di euro a gruppi come Danone (23,2 milioni), Corporation Alimentaria (21,8 milioni), Grupo Lactalis Iberica (11,6 milioni). In Italia le organizzazioni agricole sono intervenute per chiedere all’Antitrust di procedere in modo analogo. Ma il presidente dell’Autorità, Giovanni Pitruzzella, ha dichiarato, nel corso di una audizione alla commissione Agricoltura della Camera, di non possedere strumenti adeguati per applicare l’articolo 62 alla contrattazione del prezzo del latte.


ARTICOLI CORRELATI