ESTERI
E-commerce: una vetrina made in Italy sui siti web cinesi

Shanghai (Cina)  – Il consorzio del commercio elettronico Netcomm sta perfezionando un accordo di filiera con partner cinesi per favorire l’export online dei prodotti delle piccole e medie imprese italiane. Nello specifico, attraverso la creazione di una vetrina online dedicata esclusivamente al made in Italy sui maggiori siti di e-commerce cinesi, si potrebbero infatti agganciare 200 milioni di consumatori che già navigano e acquistano in rete. Le grandi potenzialità sono garantite anche dal fatto che, nel 2013, l’e-commerce in Cina dovrebbe raggiungere i 57 miliardi di dollari. (ML)


ARTICOLI CORRELATI