ESTERI
Turchia, il governo decide di aumentare le importazioni di carne

Ankara (Turchia) – Secondo quanto riportato dal quotidiano turco Hurriyet, il ministro dell’Economia turco, Mustafa Elitas, ha dichiarato che concederà il permesso per aumentare le importazioni di carne, al fine di abbassare i prezzi al consumo. La decisione è stata presa poiché si è rilevato che il prezzo delle carni rosse è stato uno degli elementi che più hanno inciso sull’aumento del tasso di inflazione del Paese. L’accordo con l’Unione europea prevede un’importazione di circa 20mila tonnellate all’anno, quota che è destinata ad aumentare per favorire i consumi, penalizzati dall’aumento dei prezzi dei generi alimentari e dalla svalutazione della lira turca nei confronti del dollaro.


ARTICOLI CORRELATI