Forno d’Asolo: verso i 100 milioni di fatturato

Asolo (Tv) – Dopo la recente acquisizione de La Donatella (clicca qui), nel 2016 Forno d’Asolo prevede di superare la soglia dei 100 milioni di euro di fatturato, con una crescita attesa del 20% circa. L’azienda controllata da 21 Investimenti, leader nella produzione di brioche e prodotti da forno e pasticceria, ha chiuso il 2015 con un fatturato complessivo pari a circa 90 milioni di euro, in aumento del 15% sul 2014. L’Ebitda ha raggiunto i 14 milioni di euro, +8% circa, nonostante i significativi investimenti operativi per potenziare le attività di comunicazione e marketing e per rafforzare la struttura e la logistica commerciale. Considerando anche l’ingresso di La Donatella, nel 2016 il Gruppo prevede di superare i 120 milioni di euro, con un Ebitda prossimo a 20 milioni di euro. Determinante per la crescita è stato il network di vendite diretto, composto da 200 agenti monomandatari capillarmente distribuiti in tutta Italia. Forno d’Asolo è però presente in altri 15 paesi del mondo.


ARTICOLI CORRELATI