Giappone: crescita nell’import diretto di vino per la catena Yaoko

Tokyo (Giappone) – Passeranno da 53 a 70 le varietà di vino importate direttamente dalla catena giapponese di supermercati Yaoko. A riferirlo è l’agenzia Ice di Tokyo, che specifica come, a partire dal 2013, l’insegna abbia gradualmente aumentato i quantitativi, con i volumi che hanno raggiunto le 420mila bottiglie nel 2017, per poi passare a 590mila bottiglie nel 2018. In agenda, ora, un ulteriore sviluppo, fino a 700mila bottiglie. Nei punti vendita Yaoko, è segnalato nella nota Ice, i prodotti d’importazione diretta sono messi in grande risalto. E, nel corso del 2018, la quota occupata dal vino sul totale delle vendite ha superato il 12%, risultando in crescita.


ARTICOLI CORRELATI