Guerra dei dazi: i prezzi della soia italiana crescono di 4 euro/tonn in una settimana

Roma – Le quotazioni della soia italiana sono balzate di 4 euro in una sola settimana raggiungendo i 381 euro per tonnellata. E’ quanto emerge da un’analisi di Coldiretti in base alle ultime quotazioni della borsa merci di Bologna sugli effetti della ritorsione cinese ai dazi imposti dagli Usa. Il rincaro, infatti, arriva dopo l’annuncio cinese della possibile introduzione del dazio sui semi di soia provenienti dagli Usa. Poiché la soia è largamente usata per l’alimentazione degli animali da allevamento, il primo effetto di questa guerra potrebbe essere l’aumento del prezzo mondiale della carne. L’Ue è il secondo importatore al mondo di soia, dopo la Cina: come sottolineato dalla Confederazione nazionale, un andamento anomalo delle quotazioni metterebbe a rischio la competitività degli allevamenti e la produzione di carne anche nel vecchio continente.

 

Tags: , , ,

ARTICOLI CORRELATI