Vittore Beretta: “Basta ritardi per i rimborsi Iva”

Milano – Il mancato rimborso dell’Iva rappresenta un problema sempre più grave per le aziende. Ma oltre al danno ora si aggiunge la beffa. In un’intervista pubblicata oggi sul Sole 24 ore, Vittore Beretta, presidente del Salumificio Beretta, denuncia un’incredibile pratica degli uffici Iva, per differire i rimborsi: “Da un paio d’anni i tempi di liquidazione si sono improvvisamente allungati. Gli uffici Iva pur di non liquidarci i crediti ci chiedono periodicamente documenti che finiscono per dilatare i tempi dell’istruttoria. Per un credito da 350mila euro, relativo al 2010, continuano, a singhiozzo, a chiederci documenti, cosa che avrebbero potuto fare in una volta sola”.


ARTICOLI CORRELATI