Germania: proposta una tassa sui prodotti di origine animale

Berlino (Germania) - A pochi mesi dalle elezioni, previste il 26 settembre, socialdemocratici e cristiano democratici tedeschi propongono una tassa sui prodotti di origine animale. Colpirebbe carne, latte, formaggi, burro, uova. Da quanto si apprende, si tratta di 40 centesimi di euro al Kg per la carne, due centesimi per ogni litro di latte, 15

2021-03-04T09:46:30+02:004 Marzo 2021 - 09:46|Categorie: Carni, Formaggi|Tag: , , , , , |

Manodopera irregolare in un prosciuttificio del parmense. Sequestri per un milione di euro

Parma - Dopo un'attenta indagine iniziata nel luglio 2020, la Guardia di finanza di Parma ha eseguito un decreto di sequestro preventivo di un milione di euro a carico di Marzolara food processing, prosciuttificio appartenente a un gruppo friulano con uno stabilimento a Calestano). Da quanto si apprende, il meccanismo era finalizzato a ottenere un

2021-02-08T11:58:15+02:008 Febbraio 2021 - 11:57|Categorie: Carni, in evidenza, Salumi|Tag: , , |

Ue: nuove regole in arrivo sull’Iva negli acquisti online superiori a 10mila euro

Bruxelles (Belgio) - Potrebbero aprirsi nuove opportunità per l'export online del made in Italy, incluso l'agroalimentare, in Europa. Dall'1 luglio 2021, infatti, le operazioni che superano i 10mila euro diventano territorialmente rilevanti ai fini Iva nel paese di destinazione dei beni. Gli operatori commerciali che vendono beni e servizi online a consumatori residenti in Stati

2021-01-19T17:59:13+02:0019 Gennaio 2021 - 17:59|Categorie: in evidenza, Mercato|Tag: , , , , |

Possibile aumento dell’Iva su hotel e ristoranti. Fipe: “Scelta controproducente”

Roma - Il governo pensa di tagliare l’Irpef rimodulando l’Iva, secondo quanto scrive il Corriere della Sera. Tra le ipotesi allo studio, per ridurre le tasse sul lavoro delle fasce di reddito medie e medio-basse, c’è proprio il lavoro sull’aliquota Iva intermedia al 10%, ovvero l’aliquota che si applica a hotel e ristorazione. Ogni punto

2020-02-10T16:07:12+02:0010 Febbraio 2020 - 16:07|Categorie: Mercato|Tag: , |

Ipotesi Iva all’1% sulla frutta. Copagri: “Fondamentale per i consumi”

Roma - Dal rischio di un aumento dell’Iva, alla possibilità di abbassarla dal 4% all’1% su alcuni beni alimentari di prima necessità come pane, latte, pasta e frutta fresca. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato l’ambizioso obiettivo contestualmente all’approvazione della nota di aggiornamento al Def. Non ha tardato ad arrivare il plauso delle organizzazioni professionali,

2019-10-02T11:43:46+02:002 Ottobre 2019 - 11:43|Categorie: Mercato, Ortofrutta|Tag: , |

Governo: l’Iva non aumenterà

Roma - La forte opposizione all'aumento dell'Iva, anche da parte delle associazioni di categoria e dei retailer (leggi qui), sembra aver funzionato. Infatti, la nota di aggiornamento al Def approvata ieri dal Consiglio dei ministri scongiura il ricorso al provvedimento. "La prima bella notizia è che sterilizziamo l'incremento dell'Iva: 23 miliardi sono stati trovati, c'è

2019-10-01T10:21:39+02:001 Ottobre 2019 - 10:15|Categorie: Mercato|Tag: , , , , , |

Largo consumo confezionato: con aumento Iva nel 2020, volumi a -1,6%

Milano – L’eventuale aumento dell’Iva nel 2020 porterebbe a un calo dell’1,6% della domanda nel Largo consumo confezionato, riportandola ai livelli del 2016. È quanto emerge dalle analisi di mercato di Iri, leader mondiale nella gestione di dati per il largo consumo, il retail e lo shopper. L’analista ha studiato come la crisi di governo

2019-08-26T12:20:06+02:0026 Agosto 2019 - 12:20|Categorie: Mercato|Tag: |

Legge di bilancio: iva al 4% se il pane è senza zuccheri aggiunti, miele, uova o formaggio

Roma - Con una circolare, l'Agenzia delle entrate fa chiarezza su alcune novità fiscali contenute nella legge di bilancio. Tra queste, al punto 5.3, si spiegano le modifiche sull'aliquota Iva per i prodotti di panetteria. "Il comma 4 dell’articolo 1 della legge di bilancio 2019 modifica la norma di interpretazione autentica prevista dal comma 2

2019-04-16T09:10:32+02:0016 Aprile 2019 - 09:08|Categorie: Dolci&Salati|Tag: , |

Sangalli (Confcommercio): “L’aumento dell’Iva sarebbe devastante per i consumi e i servizi”

Roma – “Stiamo entrando in ‘zona Cesarini’ e mi pare che l’allarme lanciato dal commissario Moscovici, quasi un ultimatum, sia stato sottovalutato. Non so quanto le cancellerie europee e i mercati potranno accettare senza tensioni questa prolungata fase di stallo”. In un’intervista rilasciata ieri al Corriere della Sera, Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, esprime tutta

2018-05-08T11:21:37+02:008 Maggio 2018 - 12:15|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Pasta ai legumi: Iva confermata al 4%

Roma – Per i prodotti alimentari a base di legumi l’Iva è fissata al 4%. Lo chiarisce la risoluzione n. 130/2017 dell’Agenzia delle entrate, in cui è spiegato che tali referenze, fabbricate seguendo le stesse tecniche di preparazione della pasta a base di semola, farina di grano o senza glutine, sono da classificare tra le

2017-10-26T12:56:12+02:0026 Ottobre 2017 - 12:56|Categorie: Bio, Pasta e riso|Tag: , , , |

Iri vede la ripresa nel largo consumo confezionato. Continua il calo per l’Mdd

Milano – La ripresa dei consumi potrebbe essere vicina. Il condizionale è d’obbligo perché scenari internazionali (crisi greca e tensioni geopolitiche) e vicende interne (aumento dell’Iva) potrebbero compromettere un rilancio. Secondo le previsioni Iri, comunque, nei prossimi mesi del 2015 e nel 2016 si registrerà una crescita continuativa nel largo consumo confezionato. Le stime indicano

2015-07-09T17:13:18+02:008 Luglio 2015 - 10:59|Categorie: Retail|Tag: , , , , |

ESTERI
Romania: taglio dell’Iva al 9% sui prodotti alimentari. Dal 1° giugno

Bucarest - In Romania il primo ministro, Victor Ponta, ha annunciato il taglio dell'imposta sul valore aggiunto (Iva) per tutti i prodotti alimentari, che passa dal 24% al 9% a partire dal 1° giugno 2015. Finora l’Iva sui prodotti alimentari era del 24%, eccetto il pane, che godeva di Iva ridotta al 9%. Da giugno

2015-04-14T09:58:23+02:0014 Aprile 2015 - 09:58|Categorie: Mercato|Tag: , , , |
Torna in cima