Il Gruppo alimentare Spadoni presenta “I formaggi dialettali”


Ravenna –  Il Gruppo Alimentare Spadoni che presidia diversi mercati, in primis quello delle farine, entra nel settore dei formaggi. A Cibus l’azienda ha portato “I formaggi dialettali” una linea di prodotti di Officine Gastronomiche Spadoni: la società del Gruppo che mira alla valorizzazione delle eccellenze gastronomiche di Romagna. Da questo mese la gamma è disponibile anche nella versione libero servizio per la Gdo. Latte fresco 100% italiano di Alta qualità, lavorato immediatamente dopo la mungitura; assenza di conservanti e additivi e confezionamento in atmosfera protettiva sono i plus più importanti della linea. Che include squacquerone, ricotta e l’antico formaggio nel sacco: uno speciale prodotto fresco ormai dimenticato che veniva realizzato nella Romagna di inizio ‘900. Chiamato così poiché viene prodotto all’interno di un sacco di cotone da cui fuoriesce lentamente il siero in modo che la sua pasta rimanga ben asciutta. La novità principale è la gamma di deliziosi abbinamenti tra formaggi e conserve tradizionali, anche esse senza conservanti. Si tratta di “vaschette biscomparto”. La ricotta e lo squacquerone vengono proposti anche in monoporzioni per il libero servizio da 100 grammi, singole o in confezione doppia. Lo squacquerone è inoltre disponibile anche nel formato “famiglia” da 400 grammi. (n.c)

 


ARTICOLI CORRELATI