Prodotti bio: vendite a +17,3% nei primi cinque mesi del 2014

Roma – I consumi di prodotti bio crescono del 17,3% nei primi cinque mesi del 2014, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si tratta dell’aumento più elevato dal 2002. A darne notizia è il ministro delle politiche Agricole alimentari e forestali presentando l’anteprima del rapporto “Bio in cifre 2014”, elaborato dal Sinab – Sistema d’Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica e da Ismea. Entrando nel dettaglio dei singoli prodotti, le uova risultano le più acquistate, con un’incidenza del 9,5% sulla spesa totale. Gli operatori del settore bio, al 31 dicembre 2013, risultano essere 52.383, con un aumento del 5,4% rispetto al 2012. In crescita sul 2012 anche la superficie coltivata, che al 31 dicembre 2013 risulta pari a 1.317.177 ettari (circa il 10% del totale della superficie coltivata nazionale), con una crescita complessiva annuale del 12,8%. Nel complesso, il settore bio vale 3 miliardi di euro in Italia. Nel corso dell’incontro, Martina ha anche annunciato che durante il semestre di presidenza italiana dell’Ue verrà affrontato anche il tema della riforma normativa del comparto.