Ue, latte in polvere: già raggiunta la quota ammessa all’intervento pubblico

Bruxelles – La quota di latte in polvere ammessa all’intervento pubblico europeo, stabilita in 218mila tonnellate, è stata raggiunta prima del previsto. Ne da notizia Assocaseari con una nota, dove spiega che la Commissione Ue, all’unanimità ha proposto di aumentare ulteriormente il quantitativo massimo di 132mila Tons, raggiungendo così le 350mila tonnellate. La proposta dovrà ora essere approvata dal Consiglio dei ministri prima di entrare in vigore. Un iter che potrebbe richiedere circa due settimane.