Brasile primo produttore di canna da zucchero nella stagione 2020/2021

2020-11-27T16:40:12+01:0027 Novembre 2020 - 14:07|Categorie: Dolci&Salati, Grocery|Tag: , , |

Washington (Usa) – Le ricerche condotte dal dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti (Usda) sulla produzione di zucchero nella stagione 2020/2021 ipotizzano performance positive, soprattutto per il Brasile. La produzione globale aumenterà di circa 16 milioni di tonnellate rispetto all’anno precedente, raggiungendo 182 milioni di tonnellate totali. Complici le condizioni climatiche favorevoli e la ridotta mobilità dei trasporti causata dal Covid-19, il Brasile sarà responsabile del 75% di questo incremento con una produzione annua pari a 42,1 milioni di tonnellate. Le stime prevedono che il 48% della canna da zucchero che verrà raccolta nel paese sudamericano sarà destinata alla produzione di zucchero, mentre il 52% alla produzione di etanolo. Un netto miglioramento rispetto all’anno precedente, quando il 65% della canna da zucchero era destinato al solo etanolo.

Torna in cima