ESTERI
La Russia propone il blocco dei prezzi dello zucchero e dell’olio di semi di girasole

2020-12-17T13:08:02+01:0017 Dicembre 2020 - 13:08|Categorie: Dolci&Salati, Grocery|Tag: , , |

Mosca (Russia) – Il primo vice ministro russo, Andrej Belousov, ha dichiarato alla stampa locale che tra le misure allo studio del Governo per la stabilizzazione del mercato dei beni di consumo vi è quella del blocco dei prezzi di alcuni prodotti, tra cui lo zucchero e l’olio di girasole. Il prezzo all’ingrosso dello zucchero non dovrebbe superare i 36 rubli al chilo (0,41 euro) e al dettaglio 45 rubli (0,51 euro), quello dell’olio di girasole non dovrebbe superare i 95 rubli (1,07 euro) al litro all’ingrosso e i 110 rubli (1,24) al dettaglio.

Torna in cima