Il grana padano punta sul mantenimento delle quote di mercato

2020-07-23T15:43:23+01:0017 Luglio 2020 - 09:35|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Desenzano del Garda (Bs) – Il Consorzio di tutela del grana padano sceglie di puntare sul mantenimento delle quote di mercato, in questo momento di incertezza, piuttosto che sul mantenimento del livello del prezzo. “Credo che oggi, in una situazione così nuova e delicata, la cosa più importante sia la continuità dei consumi”, spiega il neo eletto presidente Renato Zaghini (in foto) in un’intervista apparsa oggi sul Sole 24 Ore. “Chi pensa di poter guidare il mercato partendo dai prezzi si illude. i consumatori oggi sono in difficoltà e ancora di più lo saranno in autunno: Quanti posti di lavoro non ci saranno più?”. “E’ vero, in termini di prezzo abbiamo perso, più o meno un euro al chilo. Ma in questo momento mi interessa di più che le famiglie e i consumatori non abbandonino il Grana Padano. Perché è solamente mantenendo lo stesso livello di consumi, che possiamo mantenere lo stesso livello di produzione”, conclude Zaghini.

Torna in cima