Lgr Holding, capogruppo di Ferrarelle, diventa socio della startup Sanidrink

2022-09-28T10:09:04+01:0028 Settembre 2022 - 10:09|Categorie: Beverage, Tecnologie|Tag: , , , , , , |

Milano – Lgr Holding Spa, capogruppo di Ferrarelle Società Benefit, ha concluso un accordo per il 30% della startup innovativa Sanidrink. Costituita nel 2021, in seno all’acceleratore napoletano Materias (che ne detiene la maggioranza delle azioni), Sanidrink è proprietaria di una tecnologia innovativa basata su peptidi antimicrobici in grado aumentare la sicurezza alimentare che, spiega una nota di Ferrarelle, potrà essere applicata a diversi materiali da imballaggio, come plastica, vetro e alluminio, per renderli meno suscettibili alla contaminazione da agenti patogeni. Secondo quanto stabilito, Sanidrink avrà sede operativa a Riardo, nel Casertano, dove è situato il Parco delle Sorgenti Ferrarelle. È stato inoltre costituito un gruppo di lavoro con funzioni di comitato tecnico scientifico la cui guida è affidata a Luigi Nicolais, emerito dell’Università Federico II di Napoli, già presidente del Cnr e ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pa, che attualmente è presidente di Materias. La presidenza di Sanidrink va invece a Caterina Meglio, co-founder e Ceo di Materias. Che guiderà anche il CdA costituito dai consiglieri Annunziata Cummaro, Giuseppe Dadà, r&d manager di Ferrarelle Società Benefit e Francesco Loreto. Carlo Giello, direttore generale della Lgr Holding Spa, sarà invece l’amministratore delegato.

Torna in cima