Listeria: sequestrate 14 tonnellate di alimenti, di cui 7 dai Nas di Parma

2022-11-02T09:57:31+01:002 Novembre 2022 - 09:57|Categorie: in evidenza, Mercato|Tag: , |

Roma – Il comando carabinieri per la tutela della salute ha realizzato una serie di controlli su tutto il territorio nazionale a seguito dei recenti episodi di intossicazione da Listeria (leggi qui). Sono state ispezionate 1.095 aziende con irregolarità in 335 strutture. Sono state segnalate all’autorità giudiziaria e sanitaria 310 operatori di settore con 541 violazioni penali e amministrative per un valore di oltre 365mila euro. Complessivamente sono state sequestrate 14 tonnellate di alimenti irregolari e sono stati eseguiti 23 provvedimenti di chiusura-sospensione nei confronti di 23 imprese produttive e commerciali. In particolare, spiega una nota, i Nas di Parma nel corso di un’attività ispettiva svolta presso un’industria di salumi della provincia di Modena, hanno sequestrato 7mila kg di prodotti carnei (semilavorati e tranci di carne suina e bovina), rinvenuti invasi da ghiaccio e brina gelificata a causa del malfunzionamento del sistema di refrigerazione, rilevando al contempo carenze igienico sanitarie dovute alla presenza di muffe sulle pareti dei locali destinati allo scarico merci, con potenziale rischio di contaminazione degli alimenti.

Torna in cima