Nestlé, dal 1° luglio 2023 stop alla pubblicità di prodotti ricchi di zuccheri diretta ai minori di 16 anni

2022-12-01T10:56:09+01:0030 Novembre 2022 - 15:05|Categorie: Beverage, Dolci&Salati|Tag: , , , |

Vevey (Svizzera) – Nestlé ha annunciato con una nota ufficiale l’intenzione di rafforzare le proprie pratiche di marketing responsabile, con l’obiettivo di contribuire alla diffusione di regimi alimentari equilibrati. Tra le misure che verranno messe in atto, il colosso svizzero del food&beverage spiega di voler eliminare la pubblicità diretta di prodotti con un alto contenuto di zuccheri ai minori di 16 anni, indipendentemente dal fatto che soddisfino i criteri nutrizionali dell’azienda. Ricordiamo che, attualmente, tale politica è già applicata rispetto ai minori di 6 anni, così come all’interno di scuole primarie e secondarie. Ora il nuovo standard – che entrerà in vigore a partire dal 1° luglio 2023 in tutti i mercati in cui l’azienda opera – sarà applicato a tv e web, inclusi social media e piattaforme di gaming. Inoltre, Nestlé promette di non raccogliere dati personali di minori e di collaborare solo con influencer di età superiore ai 18 anni.

Rimani aggiornato sulle ultime novità del settore dei dolci e dei salati e del beverage!

Torna in cima