• Indagine anti-dumping

Spagna: Interporc incontra l’ambasciatore cinese per discutere delle indagini anti-dumping sul suino europeo

2024-07-08T16:00:30+02:008 Luglio 2024 - 12:08|Categorie: Carni, Salumi|Tag: , , |

Madrid (Spagna) – Dopo la decisione del governo cinese di avviare indagini anti-dumping sulla carne suina europea (leggi qui), Interporc (organizzazione interprofessionale agroalimentare spagnola per il maiale bianco) ha incontrato l’ambasciatore della Cina in Spagna, Yao Jing. Come riporta EuroMeat, il presidente dell’organizzazione Manuel García ha parlato della “necessità di favorire il dialogo tra l’Unione Europea e la Cina per trovare una soluzione alla situazione che si è generata con l’annuncio delle indagini anti-dumping”. A tale proposito, García ha confermato l’unità del settore suinicolo spagnolo e la volontà di collaborare con le autorità cinesi nell’indagine “per trovare una soluzione, che indubbiamente esiste, per questa situazione, poiché le guerre commerciali non giovano a nessuno”. Secondo quanto riporta EuroMeat, il giro d’affari della carne suina spagnola in Cina vale 1.223 milioni di euro.

Torna in cima