Il Dl salute che mette a rischio il comparto delle bevande analcoliche alla frutta

Roma – Ieri la Camera ha approvato, nell’ambito del Decreto legge salute, l’aumento della percentuale di succo dal 12 al 20% (un aumento del 67% quindi) per le  bevande a base di frutta. Ha, inoltre, esteso il nuovo limite anche alle bevande di fantasia (acque toniche e aperitivi analcolici aromatizzati, per esempio). La nuova norma

2012-10-19T10:52:46+01:0019 Ottobre 2012 - 10:52|Categorie: Mercato|Tag: , , , , |
Torna in cima