Tesco, stop ai multipack delle bevande per ridurre gli imballaggi di plastica

2022-10-20T15:56:59+01:0020 Ottobre 2022 - 15:56|Categorie: Beverage, Retail, Tecnologie|Tag: , , , , |

Londra (Uk) – La catena di supermercati britannici Tesco ha annunciato che rinuncerà agli imballaggi in plastica per i multipack delle bevande e si limiterà a vendere i pezzi sfusi. A riportare la notizia è FoodNavigator, secondo cui la decisione dell’insegna sarebbe motivata, oltre che dalla necessità di tutelare l’ambiente, anche dalla legge sul packaging introdotta lo scorso aprile nel Regno Unito. Tale misura obbliga infatti a pagare 200 sterline per ogni tonnellata di plastica con meno del 30% di materiale riciclato che sia usata per il confezionamento, il trasporto e l’esposizione dei prodotti. Per sopperire alla mancanza dei multipack, le singole bottiglie saranno quindi vendute attraverso un’offerta che consentirà al cliente di acquistare la stessa quantità delle confezioni multiple al medesimo prezzo, con la possibilità di comporre il proprio mix personalizzato scegliendo tra le diverse opzioni disponibili a scaffale. L’iniziativa, spiega FoodNavigator, riguarderà le confezioni di bevande zuccherate, succhi di frutta ed energy drink ed eviterà di introdurre nell’ambiente circa 45 milioni di imballaggi di plastica all’anno.

Torna in cima