Valori di ammoniaca alti in uno stabilimento Fileni (1). L’eurodeputata Eleonora Evi presenta un’interrogazione alla Commissione Ue

2022-09-26T16:10:18+01:0026 Settembre 2022 - 15:52|Categorie: Carni, in evidenza|Tag: , , |

Roma – Eleonora Evi (eurodeputata e candidata Alleanza Verdi Sinistra), in una nota stampa, segnala che ad agosto l’Arpa – Agenzia regionale per la protezione ambientale – ha registrato in uno stabilimento di Fileni, a Ripa Bianca (Jesi), valori di ammoniaca molto più alti rispetto a quanto registrato in precedenza. Questi valori, a suo dire, rappresentano “un livello di inquinamento altissimo”. La Evi ricorda poi che il gruppo Fileni (specializzato nell’allevamento avicolo) possiede anche lo stabilimento di Monteroberto (An): si tratta di un impianto che in un primo momento non aveva ottenuto il provvedimento autorizzativo dal Consiglio di Stato, ma per il quale “la Regione Marche ha deciso comunque di concedere un nuovo ciclo di allevamento e ha cercato di sanare la situazione tramite una variante al Piano regolatore comunale senza l’avvio di un nuovo procedimento unico con riesame dell’Aia (Autorizzazione integrata ambientale, ndr)”. Per queste ragioni, l’eurodeputata ha presentato un’interrogazione parlamentare alla Commissione Ue in cui chiede sia un approfondimento sui possibili danni all’uomo causati dagli alti valori di ammoniaca sia una verifica sull’autorizzazione rilasciata dalla Regione Marche, per capire se sia compatibile con le misure previste dalle direttive Ue.

Torna in cima