Benessere animale, Copa Cogeca: “No a una nuova legislazione”

Bruxelles – Copa Cogeca (l’organizzazione europea che riunisce le cooperative agricole dell’Ue) ha espresso la propria contrarietà a nuove leggi in materia di benessere animale. La presa di posizione segue la richiesta, presentata nel corso del Consiglio dei ministri dell’Agricoltura europea dello scorso 15 febbraio dai rappresentanti di alcuni paesi (Danimarca, Germania, Olanda e Svezia in testa), di una nuova piattaforma per il benessere animale. “Bisogna focalizzarsi sull’implementazione e l’armonizzazione delle regole attuali, piuttosto che creare una nuova legislazione”, ha puntualizzato il segretario generale di Copa Cogeca, Pekke Pesonen. “Semplificando la normativa esistente, dando maggiore flessibilità agli operatori e riducendo gli alti costi amministrativi”.


ARTICOLI CORRELATI