Carne di pollo: previsto un aumento del 3% per le esportazioni mondiali, nel 2018

Washington (Usa) – Nel 2018 i principali Paesi produttori avicoli, tra cui Brasile, Stati Uniti, Unione Europea, India e Thailandia, registreranno un aumento delle esportazioni. Il Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti (Usda) prevede, infatti, un aumento del commercio internazionale pari al 3%. E un picco record di 11,4 milioni di tonnellate di merce venduta. Un’eccezione è rappresentata dalla Cina, le cui esportazioni dovrebbero diminuire di quasi il 4%.