Diretta Coronavirus/Inviata alla Commissione Ue richiesta per l’ammasso di formaggi, burro e carni

Roma – Un fondo finalizzato a compensare parzialmente le spese di stoccaggio e di stagionatura dei formaggi destinati ad essere immessi in commercio dopo la loro fabbricazione. Ma anche per l’ammasso di
carni bovine, suine e ovicaprine. E’ la proposta che Teresa Bellenova, secondo quanto dichiarato nell’incontro con gli assessori regionali di martedì, intende avanzare nel prossimo Decreto legge. L’obiettivo sarebbe quello di alleggerire il peso finanziario che grava sulle aziende produttrici.
“Siamo ben consapevoli delle difficoltà che le misure di contenimento adottate per fronteggiare l’emergenza in atto stanno causando all’intero settore agricolo e agroalimentare”, ha dichiarato il ministro. “Una criticità che ovviamente ci vede fortemente impegnati. Abbiamo inviato alla Commissione europea un documento, concordato e predisposto con le Regioni, per attivare l’ammasso privato per formaggi, burro, carni bovine, suine, ovicaprine, predisposto e concordato con le Regioni. Attendiamo il riscontro dalla Commissione”.


ARTICOLI CORRELATI