Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: rimane scarsa la raccolta di latte, nonostante le temperature. Prezzi ancora al rialzo

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che la raccolta di latte continua a essere inferiore alla domanda, nonostante le temperature stiano scendendo. Di conseguenza, i prezzi della materia prima aumentano ancora e resta scarsa anche l'offerta di panna. Burro in altalena in Germania: una settimana giù e l’altra

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: le temperature più miti favoriscono la raccolta, ma la disponibilità di latte è ancora scarsa

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che resta ancora scarsa la disponibilità di materia prima, nonostante le temperature più miti favoriscano una ripresa della raccolta e titoli. I prezzi che continuano ad aumentare, così come i costi di produzione, influiscono sulla domanda dell'industria che sta frenando. Domina ancora l'incertezza.

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: buona la domanda di latte, ma i prezzi sono sempre più elevati

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che la domanda di latte, sia in Italia che in Europa, è in genere buona e l'offerta sembra non riuscire ancora a soddisfarla. I compratori/trasformatori, però, stanno facendo parecchia resistenza a certi prezzi, sia nello spot, che nei contratti di acquisto del

2022-09-09T13:19:22+02:0012 Settembre 2022 - 08:30|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , , |

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: situazione di grande incertezza in tutta Europa

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che persiste in Europa una situazione di grande incertezza sull'evoluzione del mercato dairy, a causa del periodo di ferie estive e delle temperature torride in gran parte del continente. Stabili o in crescita i bollettini di burro e formaggi, scendono le polveri. Di

Cresce l’export lattiero caseario Usa nel primo semestre 2022: +3,8% sul 2021

Sermide (Mn) - Crescono del 3,8% le esportazioni di prodotti lattiero caseari statunitensi nel primo semestre 2022. Con giugno a segnare ben +11,2% rispetto a giugno 2021. Lo rivela una rilevazione di Clal.it, secondo cui crescono specialmente burro, panna, siero e formaggi. E' aumentata dunque la domanda di materia grassa, specialmente in Messico e Canada,

2022-08-11T09:45:14+02:0011 Agosto 2022 - 09:45|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , , , |

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: variazioni minime su tutti i bollettini, l’offerta di latte scarseggia

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che il clima di questa afosa estate contribuisce a mantenere al di sotto dei livelli degli anni precedenti l’offerta di materia prima, compensata, dall’altra parte, da una non brillante domanda. Risultato, mercato piatto: su latte, crema e polveri le variazioni sono minime

2022-08-08T09:59:04+02:008 Agosto 2022 - 09:59|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , , |

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: poche variazioni sui listini. In ripresa i titoli del latte

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela poche variazioni su tutti i fronti. La domanda di latte è buona, l'offerta, però, è poca. Mercato difficile da interpretare sul burro che cala in Germania, resta invariato in Francia e aumenta in Olanda. Di seguito il commento integrale, firmato da Emanuela

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: prezzi invariati o in leggero calo. Regna l’incertezza

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela prezzi invariati o in leggero calo per quasi tutti i prodotti lattiero caseari. Potrebbe essere per effetto di questo periodo. Oppure venditori e compratori non riescono ancora a decidere sul da farsi. Insomma, l'incertezza regna sovrana. Di seguito il commento integrale, firmato

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: domanda e offerta sono scarse con prezzi in leggero calo o invariati

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che l'incertezza non cessa di caratterizzare il mercato lattiero caseario, con prezzi invariati o in leggero calo per le commodities e poche compravendite. La domanda è in generale scarsa, ma anche l'offerta, influenzata dalle temperature, è bassa. Di seguito il commento integrale,

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: situazione di stallo per le materie prime

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela una situazione di stallo per le materie prime, con prezzi invariati o un po' cedenti, ma sempre molto alti, e scambi scarsi. Continua il leggero calo delle quotazioni del burro e delle polveri. Di seguito il commento integrale, firmato da Emanuela Denti: -

Assocaseari, il punto settimanale: bollettini europei in ribasso. Ma il mercato reale vede scarsità di merce e prezzi in rialzo

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che i i costi e la materia prima latte sono ancora in salita, spingendo la richiesta di ulteriori aumenti. Domanda e offerta non sembrano al momento in equilibrio: chi produce preannuncia nuovi aumenti e probabili mancanze di prodotti finiti, chi compra riceve

2022-07-04T10:28:29+02:004 Luglio 2022 - 10:26|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , |

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: in ripresa i prezzi del latte, ma la merce continua a scarseggiare

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che i prezzi di latte e crema sono in ripresa, anche se scarseggiano gli scambi per via della poca merce disponibile. Settimana di attesa per burro e formaggi, polveri nell'incertezza. Si percepisce preoccupazione tra gli operatori del settore. Di seguito il commento integrale,

Torna in cima