ESTERI
Usa: WeWork bandisce la carne dalle mense aziendali

New York (Usa) – WeWork, colosso americano del co working, vuole spingere i suoi 2mila dipendenti a diventare vegetariani. Per questo, ha cominciato eliminando la carne dalle mense aziendali. In una nota interna di luglio, la direzione ha infatti comunicato che carne rossa, suina e avicola non saranno più inserite nel menù. Inoltre, se durante un pranzo di affari i dipendenti sceglieranno di mangiare carne non sarà previsto il rimborso in nota spese. I dipendenti che devono rispettare precetti religiosi o indicazioni mediche potranno chiedere una deroga. Una decisione, spiega la nota dell’azienda, che ha l’obiettivo di proteggere l’ambiente e assicurare al contempo il benessere degli animali. Il prossimo passo, secondo quanto comunicato, sarà eliminare arredi in pelle e oggetti in plastica monouso.