Granarolo: fatturato in crescita del 2,3%, nei primi sei mesi dell’anno

Bologna – Cresce del 2,3% il fatturato Granarolo nel primo semestre 2019, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, attestandosi a 664 milioni di euro. I ricavi dell’attività all’estero sono pari invece a 206 milioni (+ 2,4% rispetto al primo semestre 2018). I dati sono stati diffusi dopo che il Consiglio di amministrazione di Granarolo, riunito sotto la presidenza di Gianpiero Calzolari, ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2019. L’incremento più significativo dei volumi deriva dall’aumento della vendita di latte, formaggi e snack. L’Ebitda del Gruppo si è attestato a 32,5 milioni di euro, pari al 4,9% dei ricavi, in linea con lo stesso periodo del 2018. L’Ebit, invece, registra 12,7 milioni di euro, pari all’1,9% dei ricavi di vendita, in aumento del 6% rispetto all’esercizio precedente. Il risultato netto dell’esercizio registra un utile pari a 6,4 milioni di euro (3,2 mln nel primo semestre 2018).


ARTICOLI CORRELATI