Importazioni grano tenero: il Marocco aumenta i dazi a 135%

Roma – A partire dal 1° giugno scorso, il Marocco ha aumentato il dazio sull’importazione di grano tenero, che da 30% passa a 135%. L’adozione della nuova imposta segue il decreto presentato da Aziz Akhennouch, ministro marocchino dell’Agricoltura, e riguarderà una prima tranche di importazioni. Come si apprende da Ice Casablanca e secondo quanto riportato da Ice Roma, il provvedimento mira alla protezione dell’industria locale, consentendo l’approvvigionamento nel mercato interno che presenta, a causa della scarsa pluviometria registrata, aumenti del prezzo del prodotto.