Sto Caricando il contenuto... la velocità dipende dalla connessione utilizzata!

Alimentando

Mozzarella di bufala campana Dop: necessario un aumento di 70/80 centesimi

Caserta – La filiera bufalina lancia l’allarme sui costi della materia prima. Secondo gli operatori, il prezzo della Mozzarella di bufala campana Dop potrebbe presto aumentare di circa 70-80 centesimi di euro al chilogrammo a causa del prezzo della materia prima, che continua a lievitare. Il latte di bufala, infatti, in due anni è cresciuto di circa 40 centesimi, passando da 1,40 euro agli attuali 1,70/1,80. Una corsa cui però, lamentano gli operatori, non è corrisposto un incremento di prezzo, mettendo in seria difficoltà i caseifici. Quello della mozzarella di bufala, se si esclude l’aumento della materia prima, è un settore in ottima salute, con l’export che continua a volare e i consumi in crescita. Tra le ipotesi allo studio degli operatori della filiera c’è anche quella di un taglio degli ordini, da gennaio, e di vendite all’asta, dai caseifici alla Gdo, in vista del possibile calo della produzione nel caso di mancati aumenti.