Parmigiano reggiano: accordo per l’export di 12mila forme in Canada e Usa

Reggio Emilia – Ancora buone notizie, in Canada e Usa, per il parmigiano reggiano Dop. Il caseificio Il Boiardo di Pratissolo di Scandiano (Re) insieme a Mulino Alimentare, azienda di trasformazione di Baganzola (Pr), che opera nel settore della porzionatura e grattugia di parmigiano reggiano, hanno sottoscritto un contratto per la commercializzazione di 12mila forme di parmigiano reggiano ogni anno, in Canada e negli Stati Uniti. Un quantitativo che crescerà fino a toccare quota 36mila forme annue a partire dal terzo anno. L’accordo è unico nel suo genere. Il partner esclusivo commerciale di Mulino Alimentare è Loblaw Companies Ltd, la più grande catena retail canadese, con 188mila dipendenti, 65 miliardi di dollari di fatturato e oltre 3.500 punti vendita per un totale di circa 14 milioni di clienti. Alla firma era presente anche il presidente del Consorzio del parmigiano reggiano, Giuseppe Alai, che ha commentato: “Questa operazione rappresenta un esempio di collaborazione di filiera particolarmente importante per principi, dimensioni e obiettivi”.


ARTICOLI CORRELATI