Puglia Sapori punta a crescere nell’Horeca e nel Food Service

Conversano (Ba) – Puglia Sapori, azienda pugliese tra i leader nella produzione di snack salati, scommette sempre più sull’Horeca e il Food Service. Intercettando trend e sempre nuovi momenti di consumo, obiettivo dichiarato della realtà di Conversano (Ba) è quello di andare alla conquista di questi canali, grazie a un’ampia offerta, anche bio e gluten free, che spazia dagli snack in buste da 5 kg e secchielli da 800 g, 1 kg e 6 kg declinati in diversi formati, fino a includere i Tarallini senza glutine nelle pratiche bustine da 30 g nelle aromatizzazioni all’olio extravergine d’oliva e al rosmarino, ora disponibili nell’espositore da banco pensato per favorire l’acquisto d’impulso. “La volontà di declinare il tradizionale tarallo salato in formati e sapori diversi e talvolta insoliti si è, negli anni, diffusa”, spiega Roberto Renna, direttore operativo di Puglia Sapori. “Tra questi la variante pugliese risulta la più diffusa e amata, tanto da essersi affermata nel tempo come un alimento cardine di aperitivi ed happy hour sull’intero territorio italiano”. Puglia Sapori ha scelto di dedicare anche un’ampia fetta della propria attività all’ideazione di prodotti in Private label, selezionando solo materie prime di alta qualità. “Attualmente questa produzione ricopre il 5% del nostro fatturato”, conclude Renna. “Ma gli obiettivi sono quelli di raddoppiare la percentuale entro il primo semestre 2018 per arrivare a quote del 15% entro fine 2018”.