L’Abbate (Mipaaf): “Situazione difficile per il mercato dei suini, è necessario agire”

2021-01-26T11:36:59+02:0026 Gennaio 2021 - 11:36|Categorie: Carni, in evidenza, Salumi|Tag: , , |

Roma – “Non possiamo ignorare la difficile situazione che il mercato dei suini sta attraversando, a cui siamo giunti dopo un periodo caratterizzato da prezzi altalenanti che hanno comportato spinte al rialzo, sia delle produzioni sia delle relative quotazioni”. A dichiararlo, in una nota, è il sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe L’Abbate. In Europa si è verificato un calo dei prezzi pari al 30%, con tendenze a ulteriori ribassi, mentre le quotazioni dei suinetti registrano un crollo del 40%. Resta poi l’incognita della peste suina africana e del recupero del patrimonio suinicolo cinese, con evidenti ripercussioni sui prezzi a livello globale. “Condividiamo le perplessità sulla possibilità di attivare misure di ammasso privato, che potrebbero anche aggravare la situazione al momento della reimmissione del prodotto sul mercato. Siamo invece più propensi a prendere in considerazione misure volte all’incentivazione della macellazione dei riproduttori”, conclude L’Abbate, “così da ridurre temporaneamente la pressione produttiva”.

Torna in cima