Plant-based: Heura chiude il 2022 a 31,4 milioni di euro (+80%)

2023-03-07T08:29:08+01:007 Marzo 2023 - 08:29|Categorie: Carni, free from|Tag: , |

Barcellona (Spagna) – Heura, start up spagnola specializzata nella realizzazione di prodotti plant based, chiude il 2022 con un fatturato a 31,4 milioni di euro, segnando un +80% rispetto ai 17,7 milioni di euro del 2021. L’export ha rappresentato un elemento determinante del suo successo. Secondo quanto fa sapere Marc Coloma, co-founder e Ceo di Heura, infatti, nel giro dell’ultimo anno l’azienda è passata dall’essere leader del movimento plant-based in Spagna a rafforzare il proprio impatto fuori dalla nazione di oltre il 260%. “Rappresentando quasi il 40% delle vendite, le nostre innovazioni più recenti – come il chorizo, la salsiccia e la cotoletta impanata a base vegetale – sono state accolte con entusiasmo in tutta Europa, dimostrando l’impatto concreto dell’impegno che ogni giorno mettiamo in atto per creare alimenti che rispondano al gusto dei nostri consumatori e che rinnovino le loro tradizioni culinarie preferite”. In Italia, quarto mercato per Heura, le vendite sono cresciute del 240%: i suoi prodotti sono commercializzati in circa mille punti vendita, tra Gdo e Horeca, tra cui Poke House. Lo sviluppo dell’azienda è stato possibile anche grazie al round di finanziamento da 20 milioni di euro chiuso lo scorso ottobre. Tra gli investitori, segnaliamo Unovis Capital, la star dell’Nbs Ricky Rubio e i calciatori del Barcellona Sergio Busquets e Sergi Roberto.

Torna in cima